Lite per il parcheggio nel condominio, 74enne arrestato per omicidio

AGI - Non era la prima volta che i due litigavano in malo modo. Continui diverbi sempre per quel parcheggio delle auto all'interno del condominio. È quanto sta emergendo nelle ultime ore con le indagini dei carabinieri che stanno ascoltando parenti e altri condomini di via 2 agosto a Parete, nel Casertano, dove oggi, sabato, verso le 16, Sebastiano Tessitore, 60 anni, è deceduto dopo essere stato colpito da tre proiettili sparati dalla pistola calibro 9 legalmente detenuta dal suo vicino di casa, un 74enne.

 

Anche in questo caso, dopo un diverbio nato per il parcheggio delle auto. Il 74enne, quando sono arrivati i carabinieri della compagnia di Aversa, non ha opposto resistenza al fermo. Portato in caserma dai carabinieri, è stato interrogato dal pubblico ministero della procura di Napoli Nord. L'uomo è stato fermato per omicidio aggravato